dissimigliato

DISSIMIGLIATO.

dissimile, vario. Lat. dissimilis.
Tes. Br. 7. 26. Ma se la parola è divisata, e dissimigliata dall' esser di colui, che la dice, tutte le genti se ne gabberanno.