distendere

(Reindirizzato da distendon)

distendere

(dis’tɛndere)
verbo transitivo
1. rendere meno teso distendere una corda
2. figurato rendere calmo, placare la tensione nervosa una musica che distende i nervi
3. estendere nel senso della lunghezza o della larghezza distendere le gambe sul divano distendere le coperte sul letto
4. persona mettere a giacere distendere un malato sul letto

DISTENDERE.

allargare, o allungare una cosa, ristretta, o raccolta insieme, o raggricchiata. Lat. extendere, expandere.
Bocc. nov. 36. 44. E per una pezza di drappo di seta la mandò, e venuta quella, e in terra distesala. E nov. 11. 7. Cominciò, ec. a far sembiante di distendere l' un de' diti, e appresso la mano, e poi il braccio, e così tutto a venirsi distendendo.
Bocc. n. 78. 11. E cominciatala a baciare, La distese sopra la cassa [cioè la mise a giacere]
Dan. Purg. 23. Che si distende sopra la verdura.
¶ Per metaf. spiegare i suo' concetti con la scrittura. Lat. explicare, expandere.
Lab. n. 343. Solo, che tanto tempo mi sia prestato, ch' io possa concordar le rime, o distender le prose.
¶ Per allargarsi, dilatarsi, spargersi. Lat. dilatari.
M. V. 2. 16. I Villani si raccogliéno insieme, e nascondiénsi, a' passi, e, come i cavalieri si distendiéno per le ville, gli uccidiéno.
¶ Per dilatare il disiderio, appetire.
Fr. Giord. D. Incontanente vuol la casa, halla: poi vuole la villa, halla: poi si viene distendendo agli onori, e alle signoríe.
¶ Per favellare a lungo, esser largo nel ragionare. Lat. pluribus verbis sermonem perducere.
Bocc. n. 46. 13. Fecesi l' Ammiraglio più la novella distendere: e avendo ogni cosa udita da lui. E nov. 19. 11. Il quistionar con parole potrebbe distendersi troppo. E nov. 1. 8. Perchè mi distendo io in tante parole? E nov. 17. Forse non molto più si sarebbe la novella d' Emilia distesa.
¶ In vece di stendere in signific. d' allentare, o scaricar dell' arco. Lat. remittere.
Dan. Purg. c. 16. Al quale ha or ciascun disteso l' arco. But. cioè niuno vi da più dentro in quel segno delle virtù politiche, e della cortesía: cioè, ciascuno n' ha levato lo disiderio, e la 'ntenzione, niuno v' ntende più al presente. E nelle rime. Distendi l' arco tuo sì che non esca, Pinta per corda, la saetta fuore.
Traduzioni

distendere

streĉi

distendere

pahn kardan

distendere

calmar se, distender, expander, extender, relaxar se, tender

distendere

mudu, panua, tandika, wamba

distendere

yaymak

distendere

[disˈtɛndere] vb irreg
1. vt (braccia, gambe) → to stretch (out); (muscoli) → to relax; (tovaglia) → to spread; (bucato) → to hang out
fecero distendere il ferito sul letto → they laid the injured man on the bed
è ottimo per distendere i nervi → it's just the thing to help you relax
2. (distendersi) vr (persona) → to lie down, stretch out (fig) (rilassarsi) → to relax
3. (distendersi) vip (estendersi) :i prati si distendevano a perdita d'occhiothe fields stretched out as far as the eye could see