dolce

dolce

('doltʃe)
aggettivo
1. amaro che non è amaro, che ha il sapore dello zucchero mandorle dolci
dolcissimo
2. salato che è scarso di sali formaggio dolce
quella dei fiumi e dei laghi
3. figurato che allieta l'animo e i sensi un dolce canto un profumo dolce dolci ricordi
4. clima dalle temperature miti un inverno dolce
5. figurato dall'animo gentile una persona molto dolce
guardare qlcu con tenerezza

dolce


nome maschile
1. il sapore dello zucchero Mi piace il dolce del miele.
2. alimento a base di zucchero Adoro i dolci. La torta di mele è il mio dolce preferito
3. ultima portata di un pranzo essere al dolce

DOLCE.

sust. dolcezza. Lat. dulcedo, dulcitas.
Petr. Son. 44. E s' io ho alcun dolce è dopo tanti amari. E Son. 132. Così sol, d' una chiara fonte viva, Muove il dolce, e l' amaro.

DOLCE.

avverb. dolcemente. Lat. dulcè, dulciter.
Petr. son. 27. Chi non sa, come dolce ella sospira, e come dolce parla, e dolce ride. Petr. Son. 77. Vo empiendo l' aria, che sì dolce suona.

DOLCE.

add. sapore temperato, rispetto alle qualità prime, e attissimo al nutrire, e grato al gusto. Lat. dulcis.
Cr. 4. 22. 4. l' uve troppo mature fanno il vino più dolce e meno possente. E lib. 8. 6. 8. E certe ne colga molto mature, acciocchè l' abbiamo dolce. E lib. 5. 5. 1. E delle ciriege, certe son dolci, e certe afre. E cap. 10. 2. Terra, ec. nella quale più secchi, e più dolci frutti nascono.
Dan. Par. c. 8. A dubitar m' hai mosso, come uscir può di dolce seme amaro.
Petr. Son. 194. Sì dolce è del mio amaro la radice.
¶ Per metaf. grato, piacevole, soave, caro, gustevole. Lat. gratus, iucundus, suavis.
Petr. Son. 309. Non può far Morte il dolce viso amaro, Ma 'l dolce viso dolce può far Morte. E Son. 173. Dolci ire, dolci sdegni, e dolci paci, Dolce mal, dolce, affanno, e dolce peso, Dolce parlare, e dolcemente inteso, Or di dolce ora, or pien di dolci faci. E Son. 5. Il suon de' primi dolci accenti suoi. E Son. 70. Erano i capei d' oro all' aura sparsi, che 'n mille dolci nodi gli avvolgea.
Bocc. n. 1. La mamma mia dolce, Che mi portò in corpo nove mesi il dì, e la notte. E nov. 15. 12. La buona mercè di Dio, e non tua, fratel mio dolce, ti veggio. E n. 16. 8. Li quali parevan la più dolce cosa del mondo, e la più vezzosa.
Dan. Purg. c. 3. Andiamo in là, ch' e' vegnon piano. E tu, ferma la speme, dolce figlio. E Purg. c. 1. Dolce color d' oriental zaffiro, Che s' accoglieva nel divino aspetto. E can. 11. Laudato sia 'l tuo nome, e 'l tuo valore Da ogni creatura, com' è degno Di render grazia al tuo dolce vapore.
Huomo dolce, di benigna natura, contrario a sevéro, e austéro. Lat. homo facilis, commodus, tractabilis.
Com. Inf. c. 4. Huomo dolce, e di buona condizione.
Tes. Br. 2. 27. Gl' Imperadori, che furono dopo Gostantino, non furono sì dolci, ne di sì buon' aere, come fu elli.
Huomo dolce di sale, di poco senno, scipito, quasi scarso di sale. Lat. insipidus, insulsus.
Bocc. nov. 32. 11. Donna zucca al vento, la quale era, anzi che nò, un poco dolce di sale.
Legno dolce, terra dolce, e simili, vale trattabile, e agevole a lavorarsi. Lat. tractabilis, mollis. Virg. disse putris, della terra.
M. V. 9. 8. Per lo terreno dolce, furono in breve tempo forniti.
Tes. Br. 3. 5. Ed in somma dee l' huomo guardare, che la terra sia dolce, e generosa, che del color non caggia.
¶ Diciamo Partirsi a bocca dolce, cioè con soddisfazione, ed in genere, DOLCE. s' usa per aggiunto da significar bontà, o piacevolezza.
Traduzioni

dolce

благ, гальовен, гладък, кротък, лек, мек, мил, нежен, сладък, тих

dolce

sladký, bonbon, dezert, sladkost

dolce

sød, kage, dessert, slik

dolce

dolĉa

dolce

širin, širini

dolce

cosas sucrate, dulce, fragrante, suave, sucrate, torta

dolce

desertai, pyragas, saldus

dolce

dulce

dolce

mild, efterrätt, godsak, söt

dolce

laini, tamu

dolce

solodkyj

dolce

aahistah, Haleem, mo^tadil, narm, shireen, taab

dolce

jälkiruoka, makea, makeinen

dolce

desert, sladak, slatko

dolce

デザート, 甘い, 甘いもの

dolce

단, 디저트, 사탕

dolce

ของหวาน, หวาน

dolce

kẹo, món tráng miệng, ngọt

dolce

[ˈdoltʃe]
1. agg
a. (zuccherato, piacevole) → sweet; (formaggio, clima) → mild; (modi, carattere) → gentle, mild; (suono, voce, colore) → soft; (ricordo) → pleasant; (pendio) → gentle; (decollo) → smooth; (legno, carbone) → soft
cerca di essere più dolce con tua madre → try to be nicer to your mother
il caffè mi piace dolce → I like my coffee sweet
nutriva la dolce speranza di rivederlo → she cherished the hope of seeing him again
il dolce far niente → sweet idleness
la dolce vita → the good life
b. (Fonetica) → soft
2. sm
a. preferire il dolce al salatoto prefer sweet things to savoury foods
b. (Culin) (portata) → sweet, dessert; (torta) → cake
mi piacciono i dolci → I like sweet things