dono

dono

('dono)
nome maschile
1. la cosa che viene regalata ricevere un dono
2. figurato qualità positiva, spiccata capacità un dono di natura avere il dono della sintesi

DONO.

quel che si da altrui, volontariamente, senza pretenderne restituzione, ne contraccambio. Lat. donum.
Bocc. nov. 3. 6. E oltr' a ciò gli donò grandissimi doni.
M. V. 9. 20. Dando loro di censo ogni anno fior. 4000. d' oro, e a tutta l' oste in dono tre di vettovaglia.
Dan. Par. 5. Lo maggior don, che Dio, per sua larghezza, Fesse creando.
Sen. Pist. E intra l' altre donora, questo bene ha fatto.
Oggi DONORA nel numero del più, è solamente rimaso a quegli, arnesi, che si danno alla sposa, quando ella se ne va a casa il marito. I Greci dicono loro. E alcuni in Lat. parapherna, o vero paraphernalia.
Traduzioni

dono

cadeau, don

dono

дар

dono

dárek

dono

gave

dono

donaco

dono

atâ, ehdâ, hediyé, piš-keš

dono

dono

dono

gåva, present

dono

thawabu

dono

hibah, inaam, toHfaa

dono

هدية

dono

lahja

dono

ของขวัญ

dono

подарък

dono

선물

dono

贈り物

dono

禮物

dono

礼物

dono

[ˈdono] sm
a. (regalo) → gift, present; (donazione) → donation
fare un dono a qn → to give sb a present
portare qc in dono a qn → to bring sth as a gift o present for sb
b. (dote) → gift, talent
un dono di natura → a natural gift o talent
il dono della parola → the gift of speech