durare

durare

(du'rare)
verbo intransitivo aus. essere, avere
1. continuare per un certo tempo un film che dura sei ore
2. conservarsi per un certo tempo Sono fiori che durano molto. Quanto dura il latte fresco?
3. bastare per un certo periodo Questa scorta non durerà più di una settimana.

DURARE.

occupare spazio di tempo, andare in lungo, o esser lungo. Lat. durare, permanere.
Bocc. nov. 24. Quanto durava il tempo dell' orazione. E nov. 67. 2. In così poco spazio, come le sue parole durate sono.
¶ Per bastare, mantenersi, conservarsi, continuare, perseverare. Lat. durare, perseverare, persistere.
Bocc. Introd. n. 49. Le cose, che son senza modo, non posson lungamente durare. E nov. 7. 5. E cominciò sopra la terza a mangiare, disposto di stare a vedere quanto quella durasse, e poi partirsi [cioè quanto la valuta della veste somministrasse da spendere]
Dan. Purg. c. 8. Poi lei assai di lieve si comprende, Quanto in femmina fuoco d' amor dura, Se l' occhio, o 'l tatto spesso non l' accende.
Petr. Son. 27. Dal pigro gielo, e dal tempo aspro, e rio, Che dura quanto il tuo viso s' asconde.
Dan. Inf. c. 2. Di cui la fama ancor nel Mondo dura, E durerà quanto il moto lontana.
¶ Per resistere, reggere.
Bocc. n. 21. 8. Al che per cosa del Mondo io non potrei durare. E nov. 1. 2. Alle quali, sanza niuno fallo, ne potremmo noi, ec. durare, ne ripararci. E nov. 72. 11. Bene stà: se voi volete andar si andate, se non si ve ne durate.
Filoc. lib. 2. 140. Pensa, che questa vita tu durar non potresti lungamente [cioè seguitar di vivere in questa guisa]
¶ Per sostenere, sofferire, come durar fatica, e simili. Lat. tolerare.
Bocc. g. 4. p. 8. Voi siete oggimai vecchio, e potete mal durar fatica. E nov. 83. 11. Il pregò che in suo servigio in queste cose durasse fatica. Lat. laborare.
Fiam. lib. 5. 4. Ne credeva, che più si potesse durar di male, di quello, che io durava.
G. V. 9. 125. 1. Alla fine si partiron senza combattere, per che quel di Baviera non poteva durar la spesa. E lib. 5. 34. 1. I Sanesi non poteano più durar la guerra co' Fiorentini.
¶ Dinota anche, talora lunghezza di spazio di luogo. Lat. extendi.
Tes. Br. 3. 2. E sí v' è l' Arcivescovo di Milano, che dura il suo Arcivescovado, insino al Mar di Genova, e dalla Città di Savona, e d' Arbigliana.
¶ Durarla, vale mantenersi in suo essere.
Diciamo in proverbio. Chi la dura la vince. Lat. assidua stilla saxum excavat.
Traduzioni

durare

издържам, изтърпявам, понасям, преживявам, продължавам, търпя

durare

daŭri

durare

tul kešidan

durare

durar, permaner

durare

vara

durare

sürmek

durare

bar daaSHt hona, bar waqt jaari hona, Tikna

durare

trvat

durare

holde

durare

kestää

durare

trajati

durare

続く

durare

지속되다

durare

vare

durare

wytrwać

durare

durar

durare

ยืนหยัด

durare

kéo dài

durare

持续

durare

[duˈrare]
1. vi (aus essere o avere) (gen) → to last
la festa durò tutta la notte → the party went on all night
lo stipendio ti deve durare tutto il mese → your salary will have to last you the month
così non può durare! → this can't go on any longer!
questa storia dura da un pezzo → this business has been going on for some time
durare in carica → to remain in office
2. vt durare fatica a fare qcto have a hard job doing sth, have difficulty in doing sth