ereda, e erede

EREDA, e EREDE.

quegli che succede nell' eredità di chi muore. Lat. haeres, dis.
G. V. 4. 20. 4. Ella rimasa ereda, si diliberò di rimaritarsi.
Dan. Par. can. 11. A' frati suoi, sì come a' giusti eredi. E Inf. c. 31. Che fece Scipion di gloria ereda.
Petr. cap. 2. Pianto fu 'l mio di tanta sposa erede.