esente

esente

(e'zɛnte)
aggettivo
1. libero da un obbligo esente da imposta
2. estens. privo di qlco di negativo esente da imperfezioni esente dal contagio

ESENTE.

privilegiato, franco libero. Lat. immunis.
G. V. 9. 176. 1. E feceli esenti di gravezze per due anni.
Caval. med. cuor. Cristo non passò senza flagelli, come noi peccatori ne dobbiamo essere esenti?
Dan. Purg. c. 7. Da' denti morsi della morte avante, Che fosser dall' umana colpa esenti. E can. 16. E or discerno, perchè dal retaggio, Li figli di Levi furono esenti.
Diciamo ESENZIONARE in vece di eccettuare, e privilegiare: e privilegio, ESENZIONE.
Traduzioni

esente

free, clear, immune, exempt, to be free from/of something, freely

esente

frei

esente

fritaget

esente

imuna, liberiga

esente

mo'âf, mobarrâ

esente

exempte

esente

livre

esente

무료

esente

vapaa

esente

[eˈzɛnte] agg esente da (dispensato da) → exempt from
esente da dazio → duty-free
esente da tasse o imposte → untaxed
anche lui non è esente da difetti → even he has his failings