falce

falce

('faltʃe)
nome maschile
attrezzo agricolo a lama, usato per tagliare l'erba
simbolo del comunismo

FALCE.

Strumento adunco di ferro, simile alla zanna del Cinghiale, col quale si sega le biade, e l' erba. Lat. falx.
Petr. Son. 134. Del mio campo mieto Lappole, e stecchi, con la falce adunca.
Maestruz. Non perchè non è lecito al Vescovo mettere la falce nella biada altrui [ cioè turbar l' altrui giuridizione]
Bocc. g. 3. f. 2. Conoscendo, che falci si trovavano non meno, che egli avesse strali, lasciò, ec.
¶ Per lo tempo della mietitura, che s' adopera la falce. Lat. messis.
M. V. 3. 14. Essendo ne' campi seminati cresciute le biade, e i grani d' ubertosa ricolta, vicino alla falce In diverse contrade di Toscana diremmo anche, vicino alla mietitura.
Traduzioni

falce

dâs

falce

falce

falce

เคียว

falce

foice

falce

מגל

falce

SRP

falce

Segl

falce

Skäran

falce

Сърп

falce

Sierp

falce

falce

falce

[ˈfaltʃe] sfscythe
una falce di luna → a crescent moon
falce e martello (Pol) → hammer and sickle