fallenza

FALLENZA.

Errore, mancanza.
Tes. Br. 1. 12. Ed io dico, che l' huomo trovò perdono, perciocchè la fallenza del peccare venne in lui, da parte del corpo, che è del limo della terra.
Bocc. Filostr. E la mia gran fallenza Aperta veggio, e 'l mio folle disire.