falo

FALO.

Fuoco di stipa, o d' altra materia, che faccia gran fiamma, e presta, e fassi per segno d' allegrezza.
G. V. 6. 37. 4. I Ghibellini ne fecero festa, e falò, secondo, che si dice. E lib. 11. 34. 5. Fece della nostra sconfitta falò, e grande allegrezza. E lib. 9. 126. 3. Accesero molti fuochi, e faccelline, faccendo sembiante di voler assalire i nemici: e per questo modo, lasciando i falò, e le luminare accese nel campo.