famare

FAMARE.

Dar fama, divolgare l' altrui buone opere. Lat. illustrare, celebrare.
Com. Inf. c. 30. Si riputò essere ingiuriato, perchè 'l Maestro Adamo, al grande operare, ch' egli avea fatto, l' avea sì poco famato, che più di se per un poco di falsi fiornini, ch' egli aveva fatti, avea parlato, ec.