fievolezza

FIEVOLEZZA.

Fiebolezza. Lat. debilitas, mollicies.
N. ant. n. 42. Alcuno de' savi riputava movimento di umori, alcuni fievolezza d' animo.
Tes. Br. 7. 5. Perocchè la fievolezza si è esser poco resistente a' vizj. Qui fragilità.