fiotto

fiotto

('fjɔt:o)
nome maschile
1. letterario onda del mare
a ondate
2. getto improvviso di un liquido fiotto di sangue

FIOTTO.

Flusso, maréa, gonfiamento, tempestoso ondeggiamento. Lat. fluctuatio, fluxio.
G. V. 11. 22. 1. Furono tante superchie piove, e gonfiamenti del fiotto del Mare, che, ec. E lib. 12. 94. 1. Cocche armate, ec. con piene vele, fiotto, e maréa, vennero addosso al detto navíle.
Liv. dec. 3. E col fiotto dello stretto trapassò a Locri.
Sen. Pist. E che i mezzani medesimi abbiano loro fiotto, e loro onda, che gli tempesta, e commuove.
Dan. Inf. c. 15. Quale i Fiamminghi, tra Guizzante, e Bruggia, Temendo 'l fiotto, che 'n ver lor s' avventa, Fanno gli schermi, perchè 'l Mar si fugga.
¶ Per moltitudine, frotta.
M. V. 2. 31. Uscirono della terra un fiotto di buon briganti, e dieronsi tra i nemici.
Traduzioni

fiotto

gush

fiotto

fluaĵo, fluege

fiotto

borbotón

fiotto

flot

fiotto

[ˈfjɔtto] sm (di lacrime) → flood; (di sangue) → gush, spurt
scorrere a fiotti → to gush out o forth