frantendere

FRANTENDERE.

Non bene intendere, intendere al contrario di quel ch' è detto. Lat. non recte intelligere. O quello, che da alcuni si dice in Lat. obaudire, ma senza autorità de' buoni. Gr.
Galat. perciocchè così sarai inteso, e non franteso.
Agn. Pand. Quand' eglino cominciano a conchiudere, pregandolo, che presti loro, o che almeno entri mallevadore, egli subito diventa sordo, frantende, e ad altra cosa risponde.