fusto

fusto

La parte della colonna fra il capitello e la base.
Si chiama anche scapo.

fusto

('fusto)
nome maschile
1. botanica parte portante di una pianta, in cui avviene il trasporto della linfa albero ad alto fusto
2. sostegno a forma allungata di un oggetto il fusto del candelabro
3. estens. tronco del corpo umano
figurato giovane dal fisico atletico
4. grosso contenitore di forma cilindrica e il suo contenuto un fusto di benzina

FUSTO.

Gambo d' erba, sul qual si regga il fiore, o 'l suo frutto, e pedale, e stipite degli alebri, dal quale dirivano tutti i rami. Lat. scapus, caulis, truncus.
Com. Inf. c. 4. Compuose uno libro delle virtudi dell' erbe, e la materia, in che nascono, cioè che radice, che fusto, o vero gambo, ec. fanno.
¶ Per similit. la corporatura dell' huomo, o d' altro animale. Lat. truncus.
Dan. Inf. c. 17. La faccia sua era faccia d' huom giusto, Tanto benigna ave' di fuor la pelle, E d' un serpente tutto l' altro fusto.
Morg. Berlinghier vide venir questo cero, E non guardò, perch' e' fosse gran fusto.
Traduzioni

fusto

drum, stalk, shaft, trunck

fusto

tané

fusto

barril, fuste, pedunculo, trunco

fusto

bitki gövdesi

fusto

[ˈfusto] sm
a. (Anat, Bot, YYY) (di albero) → trunk; (di pianta) → stem; (colonna) → shaft
b. (recipiente, di metallo) → drum
c. (fam) → he-man