gambo

gambo

('gambo)
nome maschile
1. fusto sottile che sorregge le piante erbacee il gambo del fiore
la parte che regge il cappello
2. in un oggetto, la parte lunga e sottile che funge da sostegno gambo del calice

GAMBO.

Stelo, su 'l qual si reggono le foglie, e i rami dell' erbe, e delle piante. Lat. caulis, scapus.
Cr. 6. 75. 1. Se 'l suo gambo si piega in terra, e si cuopre di terra, si converte, e si muta in radice.
Guid. G. Nella sommità del qual gambo, il detto arbore si spargeva.
Morg. Parvon le lance gambi di finocchi. E altrove. Ma il gambo a quel cappello è troppo lungo.
Diciamo anche GAMBO in signif. di PICCIUOLO: e, per metafora, l' asta delle lettere.
Amet. 91. E se più un gambo la prima lettera avesse di lor cognome, ec.
Traduzioni

gambo

дръжка, прът, пръчка, стъбло

gambo

stilk

gambo

tigo

gambo

sâqé

gambo

pedunculo

gambo

bua

gambo

[ˈgambo] sm (di fiore, bicchiere) → stem; (di frutta, fungo) → stalk
gambo della punteria (Aut) → push rod