gangola

GANGOLA.

Un certo noccioletto, che viene altrui sotto 'l mento, intorno alla gola, per iscesa. Lat. glandulae, fonsillae, struma.
Cr. 3. 12. 1. Con seme di lino, fattone impiastro, la postema dissolve, e le gangole. E lib. 9. 12. 1. Di tutte le superfluità della carne, le quali nascono intra 'l cuoio, e la carne, che volgarmente si chiaman gangole, testudini, o scrofole.