gentile

(Reindirizzato da gentili)

gentile

(dʒen'tile)
aggettivo
1. che agisce in modo cortese essere gentile con gli altri
formula di ringraziamento
2. che è fatto con cortesia un gentile invito un pensiero gentile
3. dotato di grazia fisica viso gentile
scherzoso le donne

GENTILE.

Nobile, grazioso cortese. Lat. nobilis, generosus, venustus, humanus.
Bocc. n. 79. 9. Senza guardare, che essi fossero più gentili, che non gentili, o più ricchi, che poveri. E n. 10. 8. Sentendo esso, lei da molti belli, gentili, e leggiadri giovani essere amata.
Lab. n. 269. Colui, che la virtù seguitò, fu detto gentile, e gli altri, per contrario, seguendo i vizj, furono non gentili riputati.
Dan. Inf. c. 26. Onde uscì de' Romani il gentil seme.
Petr. Son. 7. Tanto ti prego più gentile spirto. E can. 4. 7. L' alma, ch' è sol da Dio fatta gentìle. E cap. 7. La morte è fin d' una prigione oscura Agli animi gentíli. E Son. 315. Gentíl parlare, in cui chiaro rifulge, Con somma cortesia somma onestade.
Dan. Inf. c. 2. Donna è gentíl nel Ciel, che si compiange Di questo impedimento. E Inf. c. 15. Amor, ch' al cuor gentíl ratto s' apprende. Qui è contrario di DURO, di ZOTICO, di RUVIDO, e di VILLANO: onde l' Ar. Fur.
Ar. Fur. Amor de' far gentíle un cuor villano, E non far d' un gentíl contrario effetto.
¶ GENTILI si chiamavano que' popoli, che innanzi alla venuta di Giesucristo, adoravan gl' Idoli. Gli scrittori sacri gli chiamano gentiles, o vero ethnici. Gr.
Bocc. lett. Non credo che più giusto nascesse intra i Gentíli, ne più d' onore, ne meno di pecunia cúpido.
Dan. Par. 20. De' corpi suoi non uscir, come vedi, Gentíli, ma cristiani, in ferma fede.
¶ GENTILE si dice anche a una spezie di falcone.
Tes. Br. 5. 12. Lo quarto lignaggio sono falcon gentíli, che prendono la grue, e vagliono poco a persona, che sia senza cavallo, perocchè fanno volo molto lungo.
Traduzioni

gentile

кротък, любезен, мил, подходящ, послушен, реден, удобен, уместен

gentile

flink, godmodig, venlig

gentile

ĝentila

gentile

mehrabân, mo'addab

gentile

gentil, polite

gentile

geras, mielas, švelnus

gentile

amabil, convenabil, drăguţ, gentil

gentile

mild, vänlig, snäll

gentile

vichlyvyj

gentile

baa murawwat, dost aanah, ham dard, kareem, KHaer KHwaah, madad gaar, neyk KHu

gentile

dobromyslý, laskavý

gentile

hyväntahtoinen, ystävällinen

gentile

dobroćudan, ljubazan

gentile

気だてのよい, 親切な

gentile

착한, 친절한

gentile

godmodig, snill

gentile

ใจดี, คนใจดี

gentile

tốt tính, tử tế

gentile

1 [dʒenˈtile] agg
a. (buono) → kind; (garbato) → courteous, polite
è molto gentile da parte sua → it's very kind o nice of you
vuoi essere tanto gentile da...? → would you be so kind as to ...?
i commessi sono sempre così gentili → the shop assistants are always so helpful
b. (delicato, lineamenti) → fine; (profumo) → delicate
il gentil sesso → the fair sex
c. (nelle lettere) Gentile SignoreDear Sir; (sulla busta) Gentile Signor Fernando VillaMr Fernando Villa

gentile

2 [dʒenˈtile] sm (Rel) → Gentile