giucare

GIUCARE.

Amichevolmente gareggiare, a fine d' esercizio, o recreazione, dove operi fortuna, ingegno, o forza.
Bocc. proem. 7. uccellare, cacciare, pescare, cavalcare, giucare, o mercatare. E g. 6. p. 2. Chi andò a dormire, e chi a giucare a scacchi.
Vit. Plut. Li giovani huomini, che erano con Alessandro, si spogliarono, per giucare alla palla.
¶ Per ischerzare, burlare. Lat. ludere.
Amm. ant. Furono alcuni, che trovarono Mess. San Giovanni Evangelista giucarsi co' suo' discepoli.
Lib. Sagram. Sì come il gatto giuoca col topo, che quando l' ha preso, e lungamente giúcato, se 'l mangia, e hattelo di vita privato.
¶ Per festeggiare. Lat. exultare, gestire.
Bocc. canz. 8. 3. Quel nascondendo, ond' io m' allegro, e giuoco.
Giucar di bastone, bastonare: dicesi per ischerzo. Lat. verberare.
Franc. Sacch. Faccendo ciascuno da quell' ora innanzi i fatti loro, sì occultamente, e sì cheti, che 'l padre, mentre che visse, non ebbe più a giucar di bastone.