gnaffe

GNAFFE.

spezie di giuramento, ed è lo stesso, che, a fe, come il lat. me hercule, medius fidius, aedepol, e simili.
Bocc. nov. 1. Ingannasti tu mai persona, come fanno i mercatanti: gnaffe disse, ec. messersì. E nov. 24. 11. Gnaffe marito mio, io mi dimeno quanto io posso.