grascia

GRASCIA.

Nome generico di tutte le cose necessarie al vitto in universale. Latin. annona.
Difenditor Pace. E a questo uficio appartiene di raunare, e guardar moneta, biado, vino, olio, e tutte altre grasce.
¶ Per moneta. Latin. pecunia.
Bocc. nov. 6. 4. Gli fece con una buona quantità della grascia de' Brancadori, ugner le mani.
¶ Per utile, guadagno. Latin. lucrum, compendium, commodum.
G. V. 12. 10. 2. Furono commendati da tutti i cristiani, e maggiormente da' Romani, che n' aspettavano grascia.
E GRASCIA è magistrato in Firenze, che tien conto delle grasce. Budéo testifica, che i Cittadin di tal magistrato, i latini gli chiamavano aediles, e i Greci. Vedi annot. Pand.
Vit. Plut. E questo era a dire uficial di Grascia.
Franco Sacch. Partesi, e vanne alla Grascia, e fa richieder Giotto.
E GRASCINI sono serventi di tale uficio, e che proccurano si dia il giusto, e che le grasce sien legittime, e peso, e misura.