grembo

grembo

('grɛmbo)
nome maschile
1. l'incavo tra le ginocchia e il ventre che si forma stando seduti Il bambino dorme in grembo alla madre.
2. estens. il ventre della madre avere un figlio in grembo
3. la parte più intima e nascosta di qlco il grembo della terra
all'interno in grembo alla famiglia

GREMBO.

Quella parte del corpo umano, dal bellíco quasi infino al ginocchio, inquanto, o piegata, o sedendo, ell' è acconcia a ricever che che si sia. Lat. gremium, sinus.
Bocc. n. 36. 11. E lui, caduto, ritirandosi in grembo.
Dan. Purg. c. 8. E dicea, ch' e' sedette in grembo a Dido. E Inf. c. 12. Dicendo colui fesse in grembo a Dio, lo cuor, che su Tamigi ancor si cola [cioè in Chiesa]
Petr. Son. 318. Verresti in grembo a questo sconsolato. E Son. 113. Fama nell' odorato, e ricco grembo D' Arabi monti [cioè nelle valli di quei monti].
¶ Per grembiule, o lembo di vesta, piegato, e acconcio, per mettervi dentro, e portare che che si sia.
Bocc. n. 73. 14. Alzandosi i gheroni della gonnella, che all' Analda non era, e faccendo di quegli ampio grembo, ec. non dopo molto gli empiè. E di sopra. Fatto del mantello grembo, quello di pietre empiè.
Traduzioni

grembo

lap, womb

grembo

regazo, seno

grembo

âghuš, baghal

grembo

sein, tour

grembo

gremio, sino

grembo

kucak

grembo

aaghosh

grembo

klín

grembo

skød

grembo

Schoß

grembo

syli

grembo

krilo

grembo

ひざ

grembo

무릎

grembo

schoot

grembo

fang

grembo

kolana

grembo

colo

grembo

knä

grembo

ตัก

grembo

lòng

grembo

[ˈgrɛmbo] sm
a. (ginocchia) → lap
tenere qn in grembo → to have sb on one's knee o in one's arms
b. (ventre materno) → womb
in grembo alla famiglia → in the bosom of one's family