guardamento

GUARDAMENTO.

Il guardare, sguardo. Lat. aspectus, us, intuitus.
Vegez. Per guardamento di molte genti, che maraviglia se ne fanno.
Filoc. lib. 3. 225. Amore si nutrica co' dolci guardamenti.
M. Ald. B. V. Memoria è tesoriera, e guardamento di tutte le cose [cioè guardia, ripostiglio, conserva] Lat. custos.