guardare

(Reindirizzato da guardassero)

guardare

(gwar'darec)
verbo transitivo
1. rivolgere lo sguardo per vedere guardare il paesaggio guardare la TV
di sfuggita
con superbia
in modo ostile
essere previdente
non farsi scrupoli Non ha guardato in faccia a nessuno e si è portato via tutto quello che avevamo.
2. assistere a una rappresentazione, un evento e sim. guardare un film
3. tenere in custodia o sotto sorveglianza guardare la casa Guarda il bambino mentre esco a fare la spesa.
difenderlo da attacchi di sorpresa
sottoporre a strettissima sorveglianza
4. valutare con attenzione Guarda che forse ho dimenticato qualcosa.
5. mostrare interessamento per qlcu Nessuno mi guarda.

guardare


verbo intransitivo aus. avere
1. rivolgere il pensiero a qlcu o qlco Guarda a lui come suo unico punto d'appoggio.
2. fare attenzione Guarda ai fatti tuoi! Guarda dove metti i piedi!
3. ignorare dare importanza guardare ai propri interessi non guardare ai pettegolezzi
4. prendere in esame Guarda come stanno le cose.
5. fare in modo di Guarda di tornare per la cena.
6. detto di costruzione, essere rivolto in una direzione La finestra guarda sulla strada.

GUARDARE.

Drizzar la vista verso l' oggetto. Lat. aspicere, intueri.
Petr. E Son. 40. E 'l Sole abbaglia chi ben fiso il guarda.
Dan. Par. 4. Beatrice mi guardò con gli occhi pieni. E Inf. c. 1. Guardai in alto, e vidi le sue spalle.
Bocc. n. 5. 1. E poi quella, l' una l' altra guardando, ec. E n. 12. 11. Va su, e guarda fuor del muro, a piè di quest' uscio, chi v' e, chi egli è, e quel ch' e' vi fa.
¶ Per custodíre, tenere in custodia, in guardia. Lat. servare, asservare.
Bocc. n. 16. 16. E avendo sentito il padre di lui, il quale morto credea, essere ancor vivo, ma in prigione, e in cattività per lo Re Carlo guardato.
Dan. Inf. c. 11. Ov' io vidi una scritta, Che diceva Anastasio Papa guardo.
Tes. Br. 1. 12. Ciascuno huomo ha seco un' angelo, ch' è ordinato a guardarlo.
¶ Per servare, o conservare. Lat. conservare.
Petr. Son. 297. Dolce mio caro, e prezioso pegno, Che Natura mi tolse, e 'l Ciel mi guarda.
Bocc. n. 18. 29. Quella intendo io di guardare, e di servare, quanto la vita mi durerà. E non. 27. 20. Più tosto a se il guarderiéno.
¶ Per tener conto d' una cosa, aver cura, aver l' occhio avvertire. Lat. custodire, observare, cavere.
Bocc. n. 60. 9. Che ben guardasse, che alcuna persona non toccasse le cose sue. E n. 47. 12. Non guardandosene egli, il fe pigliare.
Petr. Son. 3. Quando io fui preso, e non me ne guardai.
Dan. Inf. c. 21. Mentr' io laggiù fisamente mirava, Lo Duca mio, dicendo, guarda, guarda.
Bocc. n. 44. 12. Donna, guarda, che per quanto tu hai caro il mio amore, tu non facci motto.
¶ Per aver riguardo, considerare. Lat. animadvertere, rationem habere.
Petr. canz. 11. 5. E se ben guardo alla magion di Dio. E Son. 56. Dirai s' io guardo, e giudico ben dritto.
Dan. Par. 7. E così nulla fu di tanta ingiuria, guardando alla persona, che sofferse. E cant. 2. Guarda la mia virtù s' ell' è possente.
Bocc. n. 2. 2. Mostrato m' ha Panfilo nel novellare, la benignità di Dio non guardare a' nostri errori. E n. 10. 10. Così la donna, non guardando cui motteggiasse, credendo vincer, fu vinta.
¶ Per iscampare, liberare, difendere, assicurare. Lat. liberare, defendere.
Petr. Son. 41. Perch' io t' abbia guardata di menzogna A mio potere, e onorata assai, Ingrata lingua.
Bocc. n. 43. 12. Se a Dio piacerà, egli ci guarderà voi, e me di questa noia.
¶ Per astenersi. Lat. abstinere, sibi cavere.
Dan. Inf. c. 2. Ma dimmi la cagion, che non ti guardi Dello scender quaggiuso in questo centro.
Bocc. introd. n. 10. Il guardarsi da ogni superfluità, avesse molto a così fatto accidente resistere.
Guardar le feste: onorare i giorni festivi, con l' astenersi dall' operare. Lat. agere dies festos.
Cavalc. fr. ling. Iddio diede al popolo suo a guardare, e a festeggiare il giorno del Sabato, che viene a dir requie.
Traduzioni

guardare

гледам, оглеждам, поглеждам, разглеждам

guardare

mirar

guardare

dívat se, podívej se na, pohled, pozorovat, prolétnout

guardare

se på, kigge, se

guardare

rigardi

guardare

negâh kardan, negaristan [negar-], tamâšâ kardan

guardare

guardar, prospicer, reguardar, spectar

guardare

privi

guardare

passa, betrakta, se på, titta

guardare

angalia

guardare

katsella, katsoa

guardare

gledati, prolistati

guardare

・・・をよく見る, じっと見る, 見る

guardare

고찰하다, 보다, (...을) 지켜보다

guardare

iaktta, se, se på

guardare

olhar, olhar para, ver

guardare

เฝ้าดู, ดูที่, มองดู

guardare

đọc sơ, nhìn, theo dõi

guardare

, 考虑, 观看

guardare

[gwarˈdare]
1. vt
a. (oggetto, paesaggio) → to look at; (persona, cosa in movimento) → to watch
guardare la televisione → to watch television
guarda chi c'è o chi si vede! → look who's here!
e guarda caso... → as if by coincidence ...
b. (rapidamente) → to glance at; (a lungo) → to gaze at
guardare di sfuggita → to steal a glance at
guardare con diffidenza → to look warily at
guardare di traverso → to scowl o frown at
guardare fisso → to stare at
guardare qc di buon/mal occhio → to look on o view sth favourably (Brit) o favorably (Am)/unfavourably (Brit) o unfavorably (Am)
guardare qn dall'alto in basso → to look down on sb
guardare qn in faccia → to look sb in the face
non guardare in faccia a nessuno (fig) → to have no regard for anybody
c. (esaminare) → to (have a) look at, check
guardare una parola sul dizionario → to look sth up o check a word in the dictionary
d. (custodire) → to look after, take care of; (proteggere) → to guard
guardare a vista qn (prigioniero) → to keep a close watch on sb
chi guarda i bambini? → who is looking after the children?
i soldati guardano il ponte → the soldiers are guarding the bridge
Dio me ne guardi! → God forbid!
2. vi (aus avere)
a. guardare dito try to
guarda di non arrivare in ritardo → try not to be late
b. (badare) guardare ato mind, be careful about, pay attention to
comprare qc senza guardare a spese → to buy sth without worrying about the expense
per il matrimonio di sua figlia non ha guardato a spese → he spared no expense when his daughter got married
c. (essere rivolto) guardare ato face
guardare su → to give o look onto
d. (fraseologia) guardare dalla finestrato look out of the window
guarda un po' lì (cerca) → take a look over there
ma guarda un po'! → good heavens!
3. (guardarsi) vr
a. (uso reciproco) → to look at each other
b. (in vetrina, specchio) → to look at o.s.
guardarsi allo specchio → to look at o.s. in the mirror
c. guardarsi da (astenersi) → to refrain from; (stare in guardia) → to be wary of, beware of
guardarsi dal fare qc → to take care o be careful not to do sth