guatatura

GUATATURA.

Guardatura. Lat. intuitus, us, visus.
Bocc. n. 49. 7. Ella sapeva, che Federigo lungamente l' aveva amata, ne mai da lei una sola guatatura aveva avuta [cioè sguardo]
Ret. Tull. Muovere il volto, e fare una aspra guatatura.
Morg. Orlando al Saracin volge le ciglia Con una guatatura strana, e torta.