iersera

IERSERA.

Il giorno avanti passato, da che 'l Sol va sotto, all' ora della cena, e infino a quella, che comunemente si va a dormire. Lat. heri vesperi.
N. ant. 65. 7. Se 'l mio compagno il vuol vendere, sì come egli disse iersera.
Bocc. n. 77. 62. Io mi credeva staman trovarla nel letto, dove iersera me l' era paruta vedere andare.
Traduzioni