il

il

(il)
articolo det. maschile singolare si usa davanti a nomi che iniziano per consonante eccetto "gn", "ps", "s"+consonante, "x", "z"; unendosi alle preposizioni "a", "con", "da", "di", "in", "su" forma preposizioni articolate
1. indica persona, animale o cosa già nota, identificabile o che si distingue Il mio cane si chiama Fido. Ho preso il treno delle sette. Il bambino dorme.
2. si mette davanti ai titoli ed eventualmente i nomi di personaggi famosi il conte di Carmagnola il Dottor Rossi (il) Manzoni
3. indica entità astratte o generiche fare il bene il moto fa bene
4. con valore distributivo ogni, tutti i Il sabato vado in palestra.
5. con valore temporale durante, nel Ci sono andato il giorno seguente.

IL.

Articolo, vedi LO.
Bocc. n. 77. 30. Lo scolare, il quale, in sul far della notte, ec. nascoso s' era. E n. 42. 7. Quando la barca ferì sopra il lito.
Traduzioni

il

the, All Souls' Day, to, that, this, ye, that one

il

el

il

-а, го, него, -та, -то, -ът, -я(т)

il

el

il

den, det

il

le

il

le

il

al

il

ten

il

ο

il

taj

il

その

il

il

de

il

den

il

den

il

คำนำหน้านามชี้เฉพาะ

il

đó

il

il

[il] art det m pl(m) i; diventa lo (pl gli) dav s impura, gn, pn, ps, x, z; f la (pl le)
a. (determinazione) → the
il bambino ha la febbre → the baby has a temperature
le ragazze non sono arrivate → the girls aren't here yet
i figli dell'architetto → the architect's children
lo zio di Roberta → Roberta's uncle
gli studenti del primo anno → first-year students
l'ora di cena → dinner time
b. (generalizzazione, astrazione) gen non tradotto
l'uomo è un animale sociale → man is a social animal
i cavalli dormono in piedi → horses sleep on their feet
l'oro è un metallo prezioso → gold is a precious metal
la leucemia → leukemia
lo zucchero caria i denti → sugar causes tooth decay
mi piace la musica classica → I like classical music
non sopporto il rumore → I can't stand noise
il bello → the beautiful
i poveri → the poor
c. (tempo) → the (spesso omesso)
siamo arrivati il lunedì di Pasqua → we arrived on Easter Monday
la settimana prossima → next week
l'inverno scorso → last winter
il venerdì ecc (abitualmente) → on Fridays ecc (quel giorno) → on (the) Friday ecc
riceve il venerdì → he sees people on Fridays o on a Friday
la sera → in the evening
verso le 6 → at about 6 o'clock
è partito il 20 luglio → he left on the 20th of July o on July the 20th (lingua parlata), he left on July 20th (lingua scritta)
d. (distributivo) → a, an
costano 20.000 lire il chilo → they cost 20,000 lire a o per kilo
li vendono a 5.000 lire il paio → they are sold at 5,000 lire a o per pair
120 km l'ora → 120 km an o per hour
ne abbiamo fatto la metà → we have done half of it
e. (partitivo) → some, any
hai messo lo zucchero? → have you put sugar in it?
hai comprato il pane? → did you buy (some o any) bread?
f. (possesso) ha aperto gli occhihe opened his eyes
mi fa male la gamba → my leg is hurting
mettiti le scarpe → her mother smiled at her
prendo il caffè senza zucchero → I take my coffee without sugar
avere i capelli neri/il naso rosso → to have dark hair/a red nose
g. (con nomi propri) Plinio il giovanePliny the Younger
il Petrarca → Petrarch
il Presidente Mitterrand → President Mitterrand
sono arrivati i Martinoni → the Martinonis have arrived
le sorelle Clari → the Clari sisters
dov'è la Giovanna? → where's Giovanna?
ma dov'è finito il Cozzi? → whatever happened to the Cozzi boy?
h. (con nomi geografici) il Teverethe Tiber
i Pirenei → the Pyrenees
l'Everest → Everest
l'Italia → Italy
il Regno Unito → the United Kingdom