imbardare

IMBARDARE

da BARDA, Propriamente varrebbe il metter le barde a' cavalli, qui innamorarsi, quasi legarsi, e invilupparsi nell' amore, come il caval nelle barde: parola da scherzo, e, in questo significato, quasi furbesca. L. alicuius amore corripi.
Bocc. n. 85. 6. Per la qual cosa Calandrino subitamente di lei s' imbardò,
il che diciamo anche INTABACCARSI, che vale lasciarsi pigliare, e intrigare dagli affetti.
Morg. A poco a poco questa filastroccola, Questi giganti intabaccava, e sdrucciola.
Traduzioni

imbardare

yaw (to yaw)

imbardare

laR khaRaana