intelligenzia

INTELLIGENZIA.

L' atto dello 'ntendere. Lat. intelligentia, intellectus.
Teol. mist. La intelligenza è in noi quella cosa, la quale, naturalmente investigando, o vero ragionando, ciascheduna anima conosce il suo creatore.
Com. Par. 6. Intelligenza è quella, laquale ragguarda quelle cose, che al presente sono.
Dan. Purg. 25. L' altre potenze tutte quante mute, Memoria, intelligenza e volontade. E cant. 1. Ne pur le creature, che son fuore D' intelligenza, questo arco saetta.
Bocc. lett. Con aguta intelligenza di quelle.
N. ant. proem. 2. E quale avrà cuore nobile, e intelligenzia sottile, si li potrà assimigliare.