invidia

invidia

(in'vidja)
nome femminile
1. rancore provato per la fortuna o la felicità altrui essere divorato dall'invidia
2. ammirazione verso beni / qualità altrui e desiderio di avere altrettanto intelligente da fare invidia

INVIDIA.

Lat. invidia.
Albert. cap. 48. La 'nvidia è dolore della benavventuranza altrui, o vero dolore dell' anima dell' altrui utilitadi.
Fior. vir. Ag. M. Invidia è contradio vizio della virtù, dell' amore, ed è in due maniere: l' una è a dolersi del bene altrui, l' altra a rallegrarsi del male altrui.
Com. Purg. 16. Invidia è, secondo Agostino, dolore dell' altrui felicitadi. E appresso. Damasc. lib. 2. Invidia è tristizia pervegnente dagli altrui beni. E di sotto. E però ha ella nome invidia, ab invidendo, quasi non possa vedere li beni altrui.
Amm. ant. Niuna virtù è, che non abbia contrario il mal della 'nvidia, e la sola miseria è senza invidia.
Fr. Iac. Cess. Invidia si è un dolore dell' animo, il qual nasce dell' altrui utilitade.
Caval. discipl. spirituale. La 'nvidia è pessimo di tutti i vizj, perciocchè non ha ne modo, ne fine: anzi quanto più quegli, a cui s' ha invidia, megliora, tanto più s' accende.
Cosc. S. Bern. La 'nvidia è tignuola dell' animo, la qual si mangia il senno, e 'l sentimento, e arde il petto, trafigge la mente, e pasce il cuore dell' huomo, e divora tutti i beni, con ardor pestifero.
Bocc. lett. Da invidia, e da falsa opinione stata gittata.
Dan. Inf. c. 1. La onde invidia prima dipartilla.
Traduzioni

invidia

envidia

invidia

Neid

invidia

желание, завист, ревност

invidia

misundelse

invidia

ghebté, hasrat, hesâdat, rašk

invidia

invidia, jelosia

invidia

agg, avund, avundsjuka

invidia

kijicho, uhasidi

invidia

حَسَد

invidia

závist

invidia

kateus

invidia

zavist

invidia

ねたみ

invidia

부러움

invidia

misunnelse

invidia

zawiść

invidia

inveja

invidia

ความอิจฉา

invidia

haset

invidia

sự ghen tị

invidia

羡慕

invidia

קנאה

invidia

[inˈvidja] sfenvy
fare invidia a qn → to make sb envious
farebbe invidia ai migliori ristoranti → it would be the envy of the best restaurants
avere o provare invidia per qn/qc → to be envious of sb/sth
per invidia → out of envy
morire d'invidia → to be green with envy
degno d'invidia → enviable
che invidia! → how I envy you!