levatura

(Reindirizzato da levature)

LEVATURA.

Di poca levatura, si dice a huomo leggieri, e agevole a esser persuaso. Est homo levis sententiae.
Bocc. n. 32. 19. La donna che piccola levatura avea. E nov. 88. 7. M. Filippo, udito colui, come colui, che piccola levatura avea [cioè agevolmente s' incolloriva]
¶ Talora denota persuasione. Lat. suasio.
Bocc. n. 63. 8. La donna, che loica non sapeva, e di poca levatura aveva bisogno.