limaccio

limaccio

(li'mat:ʃo)
nome maschile
terra mista ad acqua il limaccio depositato da un fiume in piena

LIMACCIO.

Mota, fanghiglia, e quella porcheria, che generan le paludi. Lat. Lutum coenum.
Tes. Br. 4. 1. L' anguilla è un pesce, che nasce di limaccio di terra, cioè di mota, e però, quando la pigli, quanto più la strigni, più ti fugge. E lib. 3. cap. 5. Che 'l suo colore sia lucente, e 'l sapor dolce, e di buono odore, che non abbia nullo limaccio dentro.
Amm. ant. Come il pioppo gode dell' acqua, e come la canna salvatica del limaccio, così la lussuria ama ozio.
Salust. Iug. R. E Quando il mare è grosso, e comincia a tempestare di venti, allora l' onde traggono seco limaccio, rena, e grandi sassi.