lontano

(Reindirizzato da lontani)
Ricerche correlate a lontani: quatti

lontano

(lon'tano)
aggettivo
1. separato da un lungo spazio ricordare gli amici lontani La mia terra è lontana.
2. che si trova a una certa distanza rispetto a un punto Il paese è lontano due chilometri da qui.
3. distante nel tempo un ricordo lontano in un futuro lontano
4. figurato distante in senso ideale essere lontano dal vero
5. in disaccordo È quanto di più lontano dai miei principi. Abbiamo opinioni lontane.
6. non intenzionato, che rifugge essere lontano dal credere qlco
7. non determinato, non chiaro Non ho la più lontana idea di chi possa essere. avere un lontano sospetto
a. con rapporti superficiali conoscersi alla lontana parenti alla lontana
b. in termini vaghi, senza andare al sodo prendere il discorso alla lontana
8. assente con la mente o col cuore Ti sento lontano. Quando le parlo mi sembra lontana.

lontano


avverbio
a distanza abitare lontano
avere grandi ambizioni
saper prevedere le cose
fare carriera
da un posto distante venire da lontano

LONTANO.

Add. remoto distante per lungo spazio, di luogo a luogo. Lat. longinquus, remotus, distans.
Bocc. n. 21. 7. 1. Il luogo è assai lontano di quì, e niuno mi vi conosce. E nov. 39. 3. E forse l' uno dall' altro lontano ben dieci miglia.
Dan. Par. 20. Benchè nel quanto, tanto non si stenda la vista più lontana, li vedrai.
Petr. canz. 35. 6. Che vo noiando i prossimi, e i lontani. E son. 213. Solea lontana in sonno consolarme.
¶ Per metaf. diverso, vario. Lat. diversus, varius.
Bocc. n. 18. 5. Il Conte, il cui pensiero era molto lontano da quel della donna, ec. v' andò.

LONTANO.

Avverbio. Lat. longe, procul.
Bocc. n. 38. 4. E per ciò mi parrebbe, che, per fuggir questo, voi il doveste in alcuna parte mandar lontano di quì.
Dan. Inf. c. 10. Noi veggiam, come quel, ch' ha mala luce, Le cose disse, che ne son lontano.
Traduzioni

lontano

далеко, далеч, далече, далечен, далечина, дълбок

lontano

fora de, llunyà

lontano

vzdálený, daleko, daleký, od sebe

lontano

dur

lontano

absente, distante, lontan, lontano, remote

lontano

toli, tolimas

lontano

långt borta, ytterst, avlägsen, isär

lontano

uzak, ayrı, uzakta

lontano

daleko, dalekyj

lontano

door, judaa

lontano

fjern, fra hinanden, langt væk

lontano

erillään, kaukainen, kaukana

lontano

dalek, daleko, odvojeno

lontano

別個に, 遠い, 遠くに

lontano

따로따로, 먼, 멀리

lontano

แยกจาก, ไกล, ห่างไกล

lontano

riêng ra, xa

lontano

/a [lonˈtano]
1. agg
a. (nello spazio, nel tempo) → distant, faraway, far-off; (di parentela) → distant
lontano da → far from, a long way from
essere ben lontano dal pensare che... → to be far from thinking that ...
tenere qn lontano → to keep sb at a distance
tenersi lontano da → to keep one's distance from
lontano dagli occhi lontano dal cuore (Proverbio) → out of sight out of mind
il giorno della sua partenza non era lontano → the day when he was due to leave was not far off o away
amici lontani → absent friends
siamo parenti alla lontana → we are distantly related
i nostri ricordi più lontani → our earliest memories
i tempi lontani dell'università → those far-off days at university
terre lontane → faraway places
b. (vago) → vague, slight
2. avvfar
più lontano → farther, further
è meno lontano di quello che pensi → it's not as far as you think
abita lontano → he lives a long way off o away
è lontano 10 chilometri → it's 10 kilometres away
da lontano → from a distance
vengo da lontano → I've come quite a distance
lontano nel passato → far back in the past
lontano nel futuro → in the distant future
andar lontano (anche) (fig) → to go far
mirare lontano (fig) → to aim high
vedere lontano (fig) → to see far ahead