magnanimo

magnanimo

(ma'ɲanimo)
aggettivo
che ha animo nobile e generoso comportamento magnanimo

MAGNANIMO.

Di grande animo, che ha magnanimità. Lat. magnanimus.
Tes. Br. 6. 20. Magnanimo è colui, ch' è acconcio a grandissimi fatti, e rallegrasi, e gode di far gran cose. E di sotto. L' huomo, che è magnanimo si è il maggiore huomo, e 'l più onorato, che sia, e non si muove per picciola cosa, e non china la magnanimità sua a veruna sozza cosa.
Petr. huom. Ill. La qual cosa udita, il giusto, e magnanimo Capitano, dispregiò il dono.
Bocc. n. 77. 41. E chiamimi gentil' huomo, e valente, e tacitamente, che io, come magnanimo, mi ritragga dal punirti.
Dan. Inf. c. 2. Rispose del magnanimo quell' ombra. E can. 10. Ma quell' altro magnanimo a cui posta Restato m' era.
Petr. Son. 7. Non lasciar la magnanima tua impresa. E canz. 29. 8. Fra i magnanimi pochi, a chi 'l ben piace.
Traduzioni

magnanimo

magnánimo

magnanimo

generose, magnanime, nobile

magnanimo

SHareef ul nafs

magnanimo

/a [maɲˈɲanimo] aggmagnanimous