malivolo

MALIVOLO.

Che vuole altrui male. Lat. malevolus.
Albert. cap. 11. Tutti li matti sono malivoli, e ogni malivolo animo ha denti nascosi, e nella malivola anima non entra sapienza.
Cavalc. fr. lingua. In malivola anima non entra sapienza, ne abita in corpo suggetto a peccato.
G. V. 12. 113. 3. E li rei de' suoi malivoli propositi, e inique operazioni, confusione patiranno [cioè maligni, malvagi]