malvagio


Ricerche correlate a malvagio: maligno

malvagio

(mal'vadʒo)
aggettivo plurale femminile malvagie
1. di estrema cattiveria carattere malvagio intenzioni malvagie
2. familiare spec. in espressioni negative molto brutto La tua idea non è poi così malvagia. tempo malvagio

MALVAGIO.

Di pessima qualità, scellerato, cattivo. Lat. malignus, sceleratus, malus, nequam.
Boc. n. 23. 17. Come il puoi tu negare, malvagio huomo?
Cavalc. Med. cuor. Vita pessima, malvagia è andare albergando di casa in casa.
Dan. Inf. c. 1. Ed ha natura sì malvagia, e ria. E Par. 17. Sarà la compagnía malvagia, e scempia.
Filoc. li. 5. 270. Chi le malvage cose fugge, per conseguenza segue le buone.
Boc. n. 33. 2. Troppo siete contro gli amanti crudele. Se pure malvagio fine disiderate di loro, ec. [cioè infelice]
Tes. Br. 5. 9. lo mezzano ha ale rossette, e piedi, e corpo, e unghie picciole, e malvage, e gli occhi grossi, e scuri [cioè crudeli, e pungenti]
Bocc. n. 1. 2. Mettitor di malvagi dadi era solenne [cioè falsi]
Traduzioni

malvagio

дяволски, злобен, зъл, лош, проклет

malvagio

ond, ondsindet

malvagio

bad, badjens, bad-zât, khabis, šarur

malvagio

inique, mal, malitiose, perverse

malvagio

blogas

malvagio

rău, răutăcios

malvagio

munkari

malvagio

bad

malvagio

zlomyslný, zlý

malvagio

ilkeä, paha

malvagio

zao, zlonamjeran

malvagio

悪い, 悪意のある

malvagio

사악한, 악의 있는

malvagio

ond, ondskapsfull

malvagio

złośliwy, zły

malvagio

malicioso, mau, mal

malvagio

illvillig, ond

malvagio

ชั่วร้าย, มุ่งร้าย

malvagio

ác, hiểm

malvagio

/gia, gi, gie [malˈvadʒo]
1. agg (uomo, azione) → evil, wicked
non è malvagio (fig) (vino, cibo) → it's not unpleasant o bad (spettacolo, film) → it's not bad
2. sm/fwicked person