mandrasa

mandrasa

Nome dato nei paesi musulmani alla scuola, e con significato più ristretto agli istituti di istruzione media e superiore per le scienze giuridico-religiose islamiche, aventi sede in appositi edifici dove gli studenti vengono anche alloggiati; tipologicamente, tali edifici sono costituiti da un cortile aperto con due o quattro atri (chiamati êwàn o lêwàn), fra i quali sono costruite delle celle d'abitazione; quando non era unita alla moschea, la madrasa aveva quasi sempre un proprio minareto, che fiancheggiava un portale molto elaborato.
Il termine è noto anche nella forma turca medresè e magrebina mèdersa.