maniera

maniera

(ma'njɛra)
nome femminile
1. modo di essere, di fare, di comportarsi agire o pensare alla stessa maniera
bene educata e cortese
espressione di biasimo per un comportamento sgarbato
secondo una certa tradizione o abitudine cucinare alla maniera venetadella nonna
così che Te lo dico in maniera che tu possa prendere provvedimenti.
2. stile di un artista, un'epoca e sim. la maniera del neorealismo

MANIERA.

Modo, guisa, forma. Lat. modus, pactum, ratio.
Bocc. n. 18. 44. Bocc. Volendo Perotto rivestíre il Conte, per niuna maniera il sofferse. E nov. 26. 10. Io me l' avrei per maniera levato daddosso.
Dan. Par. 13. E amendue girarsi per maniera, Che l' uno andasse al primo.
Petr. Son. 90. Sennuccio, io vo' che sappi in qual maniera Trattato sono.
¶ Per ispezie, sorta. Lat. species, genus.
Boc. Introd. n. 20. Una maniera di becca morti, ec. che chiamar si facean becchini. E num. 27. veggionvisi verdeggiare i colli, ec. e d' alberi ben mille maniere. E num. 13. Portando nelle mani chi fiori, chi erbe odorifere, e chi diverse maniere di spezieríe.
Nov. ant. 20. 1. A lui venieno trovatori, sonatori, e belli parlatori, huomini d' arti, giostratori, schermidori d' ogni maniera.
¶ Per una certa qualità, modo di procedere. Lat. institutum, natura.
Boc. n. 23. 1. Huomini di nuove maniere, e costumi. E nov. 31. 4. E considerate le maniere, e i costumi di molti. E nov. 13. 12. Quanto altro esser potesse costumato, e piacevole, e di bella maniera.
Tes. Br. 5. 13. Qui lascia il conto, e 'l parlare degli uccelli di caccia, e vuol seguíre la natura, e la maniera degli altri animali cioè, d' altri uccelli, che non son da caccia.
¶ Per usanza costume. Lat. mos.
Bocc. n. 17. 16. Essa alla maniera Alessandrina ballò.
Traduzioni

maniera

начин, обработка

maniera

manera, mode

maniera

måde, facon

maniera

maniero

maniera

manera, modo

maniera

jur, menvâl, raveš ①, raviyé, sabk, šivé, tarz

maniera

maniera, more

maniera

sposób

maniera

fel, mod

maniera

maner, sätt

maniera

biçim, tavır

maniera

añdaaz, asloob, dastoor, Daul, Dhaal, Dhañg, tarh

maniera

způsob

maniera

tapa

maniera

način

maniera

方法

maniera

방식

maniera

manier

maniera

måte

maniera

maneira

maniera

ลักษณะท่าทาง

maniera

cách thức

maniera

举止

maniera

דרך

maniera

[maˈnjɛra] sf
a. (modo) → way, manner
maniera di vivere/di parlare → way of life/of speaking
fare qc alla propria maniera → to do sth one's own way
in una maniera o nell'altra → one way or another
in qualche maniera → somehow or other
in maniera che → so that
in maniera da → so as to
fa' in maniera che sia tutto pronto per domani → see to it that everything's ready for tomorrow
dobbiamo fare in maniera da non ripetere gli stessi errori → we must see that we don't make the same mistakes again
in tutte le maniere (a tutti i costi) → at all costs
usare le maniere forti → to take tough action
in nessuna maniera → in no way
b. (Arte) (stile) → style, manner
alla maniera di → in o after the style of
è un Picasso prima maniera → it's an early Picasso
c. (comportamento) maniere sfplmanners
usare buone maniere con qn → to be polite to sb
non mi piacciono le sue maniere → I don't like the way he behaves