marcire

(Reindirizzato da marcii)

marcire

(mar'tʃire)
verbo intransitivo aus. essere
1. diventare putrido, andare a male La frutta è marcita per il caldo.
2. figurato degradarsi nel fisico e nell'animo marcire in prigione
3. pop. produrre pus La spina è marcita nel dito.

MARCIRE.

Putrefarsi, divenir marcio. Lat. tabescere, tabefieri. Qui è metaf.
Bocc. n. 98. 28. Ne è per vecchiezza marcíta, anzi più che mai fiorisce la gloria del nostro nome.
Fr. Giord. S. Il marcíre chiama lo invecchiare.
¶ E MARCIARE diciamo al muoversi degli eserciti, per camminare. Lat. discedere, abire, proficisci.
Bern. Orlan. E marcian tutti verso il campo poi.
Traduzioni

marcire

гния, загнивам

marcire

gandidan, pusidan, râh-peimâ'i kardan

marcire

decomponer se, guastar se, imputrescer, putrefacer

marcire

putrezi, strica (se strica)

marcire

oza

marcire

hnít

marcire

rådne

marcire

mädäntyä

marcire

truliti

marcire

腐る

marcire

썩다

marcire

råtne

marcire

zgnić

marcire

apodrecer

marcire

ruttna

marcire

เน่า

marcire

çürümek

marcire

thối rữa

marcire

腐烂

marcire

[marˈtʃire]
1. vi (aus essere) (cibi, frutta) → to go rotten o bad; (cadaveri, legno, foglie) → to rot; (ferita) → to fester
marcire in prigione (fig) → to rot in prison
2. vtto rot