martore

MARTORE.

V. A. soprannome, che, per ischerzo, si dava in quel tempo a' contadini.
N. ant. 93. 1. Uno martore di villa venia a Firenze, per comperare un farsetto.
E MARTORA diciamo a una spezie d' animale simile alla faina, di color tra 'l tanè, e 'l nero, e di pregiata pelle pe' vestimenti. Lat. martes.