martorio

MARTORIO.

La pena, e l' atto del martoriare. Lat. cruciatus, us.
Bocc. n. 27. 35. E lor, volendo, per rinveníre, come stata fosse la cosa, porre al martorio. E nov. 33. 15. Dalla quale, sanza alcun martorio, prestissimamente ciò, che udir volle, ebbe della morte di Restagnone.