mercennaio, e mercennario

MERCENNAIO, e MERCENNARIO.

Da mercè, che serve a prezzo. Lat. mercenarius.
Annot. Vang. Il mercennaio fugge, perocch' egli è mercennaio, e non s' appartiene a lui delle pecore.
Mor. San Greg. Degno è il mercennaio della mercè sua.
Cavalc. specch. cr. E 'l puro cuore non è mercennario.
Com. Inf. c. 7. Il peccato di coloro, che, per violenza, entrano nelle Chiese l' avarizia de' prelati mercennarj.
S. Grisost. Noi mercennarj, li quali per sola paura d' Inferno, diamo vista di servire a Cristo, e di cercare lo reame del Cielo, sia di vil cuore.