meriggio

(Reindirizzato da meriggi)
Ricerche correlate a meriggi: meriggio

MERIGGIO.

Il tempo del mezzo dì. Lat. meridies.
Bocc. n. 85. 5. Ed essendo ella un dì di meriggio, della camera uscita, in guarnel bianco.
G. V. 10. 89. 4. E in questo mezzo non fa quasi guardia, e spezialmente il Meriggio.
Cavalc. fr. ling. Soggiugne nella detta Storia, che Abraam sedeva in sul fervor del giorno, cioè in sul meriggio.
Cr. 5. 48. 5. E si dee dare la mattina, e dopo 'l meriggio.
¶ Per ombra. Lat. umbra.
Fav. Esop. Meriggiando un vecchio al meriggio d' un' albero, con una rosta in mano.
Lib. Astrol. E sia nella linea di Mezzodie, che neuna cosa scritta non faccia meriggio, o vero ombra. E appresso. Sappi, che le ville, che hanno larghezza, meno che di 24. gradi, che le merigge, o vero l' ombre, si fanno ivi da amendue le parti.
In questo significato d' OMBRA, diciamo anche REZZO, o OREZZO.
Ber. rim. E così mi trovai nel letto al rezzo.

MERIGGIO.

Add. di mezzo dì. Lat. meridianus.
Pallad. Ne' luoghi freddi della vigna, la parte meriggia del Cielo.
Traduzioni

meriggio

midday