mescolato

MESCOLATO.

Sust. mescolanza, ma è proprio di lane, per fabbricar panni.
Boc. n. 23. 4. Da niuna cosa essere più avanti, che da divisare un mescolato, e fare ordíre una tela.
Quad. Cont. Pagammone per lui lir. 11. sol. 5. dan. 6. per bracc. 11. quar. 3. di mescolato di Borsella, vestire d' Andrea suo figliuolo [cioè panno mischio]

MESCOLATO.

Add. Lat. mistus, confusus.
Valer. Mass. Ebbe soprannome di servo mescolato con nome Romano.
¶ Per turbato, travagliato, rimescolato. Lat. perturbatus, confusus.
Vit. S. Gio. Bat. Ecco che se ne viene Erode, con la sua compagnía, tutto confuso e tutto mescolato.
Traduzioni

mescolato

smíšený

mescolato

makhlut, mokhtalet, qâti

mescolato

maKHloot, SHaamil