mezzanitade

MEZZANITADE.

Mediocrità, che è il mezzo tra 'l poco, e 'l troppo. Lat. mediocritas. modus.
Sen. Pist. Io non veggio, che mezzanitade d' infertade potesse esser buona.
¶ Per astratto di mezzano sust. intercessione. Lat. *mediatio. Disse Santo Agostino.
Tull. pist. a Quinto. Quando vedranno chiaramente, che niente si possa impetrare, per mezzanità di coloro, i quali mostrano di poter molto appo te.
M. V. n. 11. 32. La terza domanda fu, che gli piacesse, per mezzanità sua, seguire il trattato della pace con Messer Bernabo.