miccianza

MICCIANZA.

Mescianza.
G. V. 12. 73. 3. Che egli era meglio disposto a ricever la mala miccianza.
M. V. 6. 44. Ed essendo accampati, l' uno appresso l' altro, e cercando di combattere insieme, per più altiera miccianza, che per guerra, che tra i cognati fosse.