minugia

MINUGIA.

Corda da strumenti di suono, come liuto, e simili, fatta di budella d' agnelli, castrati, o tali animali. Lat. nervus, nervulus.
Dan. Inf. c. 28. Tra le gambe pendevan le minugia.
But. Le minugia, cioè le 'nteriora, cioè le budella.
Traduzioni

minugia

tripa

minugia

boyau