misdire

MISDIRE.

Dir male. Lat. obtrectare.
Liv. M. anzi cominciò più a biasimare il Re a' Padri, e misdire di lui. E di sotto. Allora cominciò la mala femmina a misdire di suo padre. E di sotto. Misdicendo di loro.
¶ Per contraddire.
Tes. Br. 7. 25. Ma se bisogno non fa misdire a cose, che non appartengono a nostro ingegno.