mispregiare

MISPREGIARE.

Dispregiare. Lat. aspernari, contemnere.
Liv. M. E volle essere mispregiato, e vile tenuto, per sicuramente vivere. E appresso. Di questo si dovéno sopra tutte cose guardare, ne mispregiare alcuna cosa, che a questo appartenesse.