mobole

MOBOLE.

Mobile, faculta. Lat. divitiae.
G. V. 7. 16. 1. Onde ne cominciarono a far mobole, e ogni dì crescevano, per aver da dispendere, e quando bisognasse per parte Guelfa: del quale mobole, ec. E lib. 8. 8. 3. Volle torre al Capitan della parte Guelfa il suggello, e 'l mobole della Parte, che era assai.